Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonome di Trento
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
Biblioteca della Provincia
 Home  Punto informativo » Biblioteca della Provincia » Nuove accessioni: cultura

Provincia Autonoma di Trento - Punto informativo

 

Io, un manoscritto

L’Antologia Palatina si racconta

Simone Beta

Carocci Editore, Roma, 2017

copertina

Ci sono libri che hanno avuto una vita molto più avventurosa delle avventure che raccontano. Uno di questi è l’Antologia Palatina, il manoscritto che ci ha conservato la più ricca collezione della poesia greca antica, una raccolta di quasi quattromila epigrammi composti nell’arco di quindici secoli. Scritto a Bisanzio nel x secolo, arrivò in Italia agli inizi del Cinquecento e cominciò subito a viaggiare per tutta l’Europa, passando tra le mani di personaggi come Erasmo da Rotterdam e rischiando di scomparire per sempre, inghiottito dalle guerre che tra il Seicento e L’Ottocento insanguinarono il nostro continente. E’ proprio il manoscritto stesso, con uno stile vivace a metà strada tra il saggio e il romanzo, a narrarci le incredibili peripezie che, dopo averlo portato a Londra, Roma e Parigi, gli hanno fatto trovare la sua casa definitiva nella Biblioteca Palatina di Heidelberg

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy