Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Punto informativo

 
17/10/2018

Notifiche preliminari dei cantieri edili anche al Commissariato del Governo

Il 4 dicembre 2018 Ŕ entrata in vigore la legge 1 dicembre 2018, n. 132, con cui Ŕ stato convertito in legge il D.L. 4 ottobre 2018, n. 113.
La norma, nel convertire in legge tale decreto, ha apportato allo stesso alcune modifiche, tra cui una relativa alle notifiche preliminari dei cantieri edili.
In particolare viene previsto che la trasmissione delle notifiche al Prefetto (obbligo introdotto, per tutte le notifiche, dal D.L. 113/18), debba essere fatto solo nei casi di lavori pubblici.
Oggi quindi le notifiche preliminari dei cantieri edili vanno trasmesse all'Azienda sanitaria locale e alla Direzione provinciale del lavoro territorialmente competente e, solo nel caso di lavori pubblici, anche al Prefetto.

Le notifiche in oggetto, previste dall'articolo 99 del D.Lgs. 81/08, sono comunicazioni che il committente o il responsabile dei lavori dei cantieri in cui sia prevista (inizialmente o in corso d'opera) la presenza di pi¨ imprese esecutrici (anche non contemporaneamente) e dei cantieri in cui operi un'unica impresa la cui entitÓ presunta di lavoro non sia inferiore a duecento uomini-giorno, sono tenuti a trasmettere, prima dell'inizio dei lavori, all'Azienda sanitaria locale e alla Direzione provinciale del lavoro territorialmente competente.

La Provincia autonoma di Trento ha sviluppato un applicativo tramite il quale le notifiche devono essere trasmesse in modalitÓ informatica. La trasmissione delle notifiche on line non assolve per˛ a questo nuovo adempimento.

La Provincia ha giÓ preso contatto con il Commissariato del governo per definire le modalitÓ per evitare, per il futuro, che vengano fatti doppi invii.

In attesa della definizione della procedura che consenta, con un'unica trasmissione, di assolvere anche al nuovo obbligo normativo, le notifiche preliminari dei cantieri edili relative a lavori pubblici vanno trasmesse, esclusivamente dai soggetti individuati dall'articolo 99, comma 1, ossia dal committente o dal responsabile dei lavori, anche al seguente indirizzo di posta elettronica: protocollo.comgovtn@pec.interno.it."

Ulteriori informazioni: www.servizionline.provincia.tn.it/portal/server.pt/community/catasto%2C_casa_e_ terreni/985/notifica_preliminare_cantieri_edili/291676

á

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy